martedì 5 aprile 2016

Recensione: Gundam Evolve../ 12 RMS-099 Rick Dias

GUNDAM EVOLVE../ 12 RMS-099 RICK DIAS
Titolo originale: Gundam Evolve../ 12 RMS-099 Rick Dias
Regia: Shigehito Kawada
Soggetto & sceneggiatura: Hideaki Kondo
Character Design: Yoshikazu Yasuhiko
Mechanical Design: Mamoru Nagano
Musiche: Yoshihiro Ike
Studio: Sunrise
Formato: OVA (durata 9 min. circa)
Anno di uscita: 2005


L'episodio 12 di Gundam Evolve, proiettato nei negozi di modellismo a partire dal marzo 20051 e che sponsorizza i modelli Master Grade del Rick Dias, dello Hyaku-Shiki e dell'HCM Pro Rick Dias, decisamente appartiene a quell'insieme di puntate insignificanti della serie, quelle che oltre a essere basate su un soggetto esilissimo peccano anche di una regia e di una realizzazione per niente interessanti e che non meritano il tempo speso per la visione (anche se, in questo caso, di appena 9 minuti).

Ambientato durante i fatti di Mobile Suit Z Gundam (1985), RMS-099 Rick Dias è essenzialmente un rifacimento del secondo mediocre Evolve, RX-178 Gundam Mk-II (2001), limitandosi come lui a raccontare di una simulazione di combattimento avvenuta nello spazio, con stavolta la Cometa Rossa al posto di Kamille Bidan. Alla guida di un rosso Rick Dias, Char annienta facilmente tutti i suoi nemici, ma andrà incontro a una beffa clamorosa nel venire sconfitto da uno scherzo dei programmatori, il suo vecchio MS-06S Zaku II Commander Type rosso utilizzato durante la Guerra Di Un Anno, inserito a tradimento nel database. Qualche tempo dopo, Char, collaudando l'MSN-00100 Hyaku Shiki, sarà pronto ad affrontare in battaglia simulata un altro grande rivale: Amuro Ray, a bordo del primo RX-78-2 Gundam...

La cel shading sarà anche buona e il personaggio di Char Aznable è sempre carismatico, ma non penso sia facile esaltarsi con una storiella che alla fine non si può neanche definire tale: l'episodio è solo un insieme scoordinato di scene che non c'azzeccano nulla l'una con l'altra e che, manco a dirlo, non hanno neppure un senso o un ruolo nella trama. Vedremo l'eroe zeoniano combattere in quelle battaglie fittizie, e nel mezzo un interludio (un flashback?) che lo ritrae in una serata alcolica, in un elegante locale, dove sorseggia del vino a incontra prima una donna ubriaca che dice di riconoscerlo, e poi un mitomane che si vanta di essere lui l'asso del Principato. Calde tinte rosse, sensuali giochi di sguardi e lenti dialoghi vorrebbero evocare atmosfere adulte, introspettive e raffinate, ma invece il tutto è buttato lì senza convinzione così, per far figo, giusto per dare ai fan l'ennesimo fanservice visivo ed estetico su uno degli antagonisti più amati di sempre, e il tutto, nel complesso, assume tanto le dimensioni di una avventura nata senza un soggetto vero e proprio, giusto perché "si doveva fare" (per pubblicizzare quei tre modelli). No, non siamo noi che non ci capiamo nulla e non è neanche RMS-099 Rick Dias a essere mal raccontato: non ha alcun senso e basta.

Voto: 4,5 su 10

PREQUEL
Mobile Suit Gundam: The Origin (2015-2016; serie OVA)
Mobile Suit Gundam (1979-1980; TV)
Mobile Suit Gundam 0080: War in the Pocket (1989; serie OVA)
Gundam Evolve../ 13 RMS-108 Marasai (2005; OVA)
Gundam Neo Experience 0087: Green Divers (2001; corto)
Mobile Suit Gundam ZZ (1986-1987; TV)
Mobile Suit Gundam Unicorn (2010-2014; serie OVA)
Mobile Suit Gundam Unicorn RE:0096 (2016; TV)
Mobile Suit Gundam Unicorn: One of Seventy Two (2013; corto)
Mobile Suit Gundam F91 (1991; film)
∀ Gundam Called Turn "A" Gundam (1999-2000; TV)
∀ Gundam I: Earth Light (2002; film)
∀ Gundam II: Moonlight Butterfly (2002; film)
Gundam: Reconguista in G (2014-2015; TV)
Gundam: Reconguista in G - From the Past to the Future (2016; corto)


FONTI
1 Sito web, Universal Century Italia, http://www.universalcentury.it/opere/anime/evolve/evolve_episodi

Nessun commento:

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità e pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 7 marzo 2001 n. 62. Molte delle immagini presenti sono reperite da internet, ma tutti i relativi diritti rimangono dei rispettivi autori. Se l’uso di queste immagini avesse involontariamente violato le norme in materia di diritto d’autore, avvisateci e noi le disintegreremo all’istante.