giovedì 31 dicembre 2015

Buon capodanno (di merda)

Succede che torni a casa, apri il PC, entri nel blog e scopri che due recensioni (La tomba delle lucciole e Zegapain) non sono più visibili, sono state ridotte al rango di bozze. Pensi sia un problema interno di blogger, poi scopri che ti è arrivata una mail da google, che ti annuncia che quei due scritti hanno infranto le leggi sul diritto d'autore fissate dalla DMCA, il Digital Milennium Copyright Act, americano, e che sotto sua segnalazione le hanno tolte loro.

Stai a pensare cosa fare, li contatti per fornire una controreplica, e poi vedi che oggi sono sparite anche quelle di Gasaraki, dei due Cobra animati, di Green Legend Ran e del nono episodio (gli altri no?) di Gundam Evolve. Chissà, probabile che nei prossimi giorni, visto che ci hanno preso gusto, sparirà altro ancora.

Le soluzioni sono due: o ripubblico tali scritti "modificati" per evitare di infrangere i copyright, oppure li tengo ibernati come bozze finché non riesco a far capire a questi gentili signori l'assurdità di prendersela con un blog che promuove solo e unicamente CULTURA e RISPETTO per l'animazione giapponese, i cui inviti per il fansub valgono solo per lavori inediti nel nostro mercato o che, nel caso arrivino da noi, siano rovinati da adattamenti canini o snaturamenti che impediscano di usufuire dell'opera originale. Visto che non ho il tempo, la pazienza e la volontà di rischiare multe salate o addirittura processi (!), sono ovviamente costretto a optare per il punto 1.

Anime Asteroid festeggia dunque il nuovo anno prendendosi una pausa che non so dirvi quanto durerà, se tanto o poco: mi servirà tempo per modificare tutte le recensioni esistenti del database, eliminando qualsiasi - anche il minimo - riferimento alla pratica del fansub.
L'unico modo che avrete di sapere se un anime è arrivato in Italia, trattato dignitosamente, sarà di vedere se nella sua scheda è presente la voce "Disponibilità: edizione italiana in DVD/BD a cura di X". In caso contrario, vi lascio trarre da voi le vostre conclusioni.

Proprio un bel 2016 :)

19 commenti:

emilio ha detto...

Non si sa se ridere o piangere. Buona fortuna, spero di poter continuare a leggervi.

Alberto ha detto...

ottimo... la pura idiozia dilaga.

Francesco Bargellini ha detto...

Che peccato, ma solamente per i riferimenti ai fansub, senza neanche link? non ci credo.

Hana ha detto...

Davvero un peccato.
Quando non so se vedere o meno una serie, siete il mio sito di riferimento per scoprire se ne vale la pena o meno, oppure, nel caso di serie che già conosco, per avere qualche dettaglio in più sugli autori o il contesto in cui è stata realizzata; in particolare quando voglio scrivere un articolo sul mio blog su un anime vi utilizzo sempre per verificare se le informazioni in mio possesso sono corrette o meno, e questo vi fa capire quanto vi ritengo competenti ed affidabili.
Spero che questo intoppo non comprometta la vostra voglia di andare avanti, perché il vostro lavoro è davvero eccellente.
Buon 2016

Jacopo Mistè ha detto...

Il bello è che neanche hanno spiegato qual è il problema, mi hanno solo detto di ripostare le rece incriminate "corrette". Io penso possa essere unicamente il riferimento ai fansub, nel senso che forse il blog inizia ad avere una sua pur minima notorietà (se su google scrivi "X recensione" Anime Asteroid è quasi sempre tra i primi risultati) e quindi non è etico pensare che io possa consigliare spesso di rivolgermi al fansub anglofono di un'opera piuttosto che alla sua edizione ufficiale tradotta coi piedi.
Non riesco ad immaginare altre ragioni, francamente.

Per questo, ora starò a rompermi i coglioni cancellando da tutte le schede qualsiasi riferimento ai fansub, in modo che il tutto risulti perfetto.
Se romperanno ancora i coglioni, allora andrò avanti con le mie ragioni.

Se qualcuno pensa di potermi dare una qualsiasi altra spiegazione, si faccia pure avanti. :)

Grazie ovviamente per i messaggi di solidarietà. Speriamo bene.

PS È del tutto ovvio che la mia attività di recensore non finirà certo qui. Nel peggiore dei casi potrei cambiare host e spostare il blog da un'altra parte, ma di sicuro non smetto di scrivere.

Enrico Teodorani ha detto...

Buon Anno, nonostante tutto!

Marco Grande Arbitro ha detto...

Sono infastidito per quello che ti è successo, posso quindi immaginare come ti senta!
Non capisco il perchè di queste segnalazioni...
Pensavo: se ti stessero segnalando le immagini del post? Google rompe spesso le palle per il copyright delle immagini.
In ogni caso, massimo supporto!

maurizio ferrari ha detto...

buon anno a te/voi, avrai/avrete sempre il nostro sostegno (di chi vi legge assiduamente e aspetta il lunedì per vedere la nuova recensione)...invece non mi esprimo sui soggetti di cui sopra

Jacopo Mistè ha detto...

Grazie anche a te Maurizio!
Ogni giorno sto "correggendo" le rece lettera per lettera, ieri le ho fatte tutte fino alla H e oggi proseguirò dalla I in poi.
Realisticamente, penso che max 1/2 settimane e tutto dovrebbe tornare come prima.
Delle rece incriminate, mi è stato detto da più parti (oltre che da Marco Grande Arbitro su questi lidi) che potrebbero essere effettivamente problemi delle sole immagini, quindi vedrò di rifare gli screenshot.

Federico Rosa ha detto...

Mi spiace

Haranban ha detto...

Hai tutta la mia solidarietà :-(
Brutto risveglio, spero che il 2016 si raddrizzi presto!

Enrico Denari ha detto...

Sicuro che cambiare host sia l'ultima spiaggia? Per come la vedo io la cosa che ti stanno costringendo a fare è indecente.

Jacopo Mistè ha detto...

Una persona competente in materia mi ha scritto:

"Il problema di Google deriva dal fatto che Google si comporta in modo poco corretto (ma per loro conveniente), perché di fatto il take down viene fatto senza effettuare reali indagini e la stessa procedura di ripristino è praticamente automatizzata (in altre parole non c'è un interlocutore con cui ragionare).

Ovviamente ciò si presta perfettamente a situazioni di abuso, che di fatto sono all'ordine del giorno (persino siti come IMDB subiscono il take down), e ci si può fare relativamente poco, perché Google ragiona in termini di rischio legale. In altre parole loro calcolano che è più facile subire una causa da una grande società che da un privato.

Ora come ora la procedura di procedura di take down viene sfruttata anche e soprattutto per alterare i risultati delle ricerche su Google, per cui basta che un link possa distogliere l'attenzione da quello ufficiale, e zac arriva la contestazione, che Google prende buona al 100% per la ragiona sopra esposta. "

Insomma nulla vieta di pensare che qualche invidioso abbia fatto quella segnalazione per il puro gusto di rompere i coglioni.

Jacopo Mistè ha detto...

Ovviamente la questione non poteva che concludersi nel modo più ovvio: i post sono stati ripristinati perché il fatto non sussisteva, la DMCA ha riconosciuto che i miei scritti non infrangevano alcun copyright.
Che andassero a farsi fottere, loro e il frustrato/invidioso di merda che ha fatto partire la segnalazione creando tutti questi casini.
Da lunedì si ricomincia.

Ovviamente, se queste cose dovessero ricominciare in un qualsiasi futuro, e con una certa frequenza, sarò costretto per forza di cose a cambiare host.

Enrico Denari ha detto...

Meno male, son contento la cosa si sia conclusa per il meglio, almeno questa volta. Speriamo non ricapiti, anche se, chiunque sia il cretino che ti ha segnalato e che ti vuole male, ha già visto che la sua mossa ha creato non poco scompiglio ed ho paura che potrebbe ritentarci.
Ad ogni modo, spero davvero che Google non sia tanto idiota da non salvare le false segnalazioni e ribloccarti in futuro le stesse recensioni di questa volta. No, perché se no è da mandar male pure lui...

Anonimo ha detto...

sono l'anonimo-senza-nick

Solo una domanda: il voto agli anime presente nelle recensioni... su che base viene dato?

Se la base e' puramente soggettiva (= il gusto del recensore), si potrebbe aggiungere, chesso', uno o più voti/parametri per indicarne l'importanza storica e/o il valore artistico e/o l'importanza per la sua epoca?

Fa sempre strano vedere che Vultus V ha preso 7,5 mentre Evangelion solo 7 ^^

Jacopo Mistè ha detto...

I gusti personali. Il voto rispecchia sempre e solo i gusti personali.

L'importanza storica e l'evventuale valore artistico sono comunque riportati più che abbondantemente nel corpus degli scritti (un'altra riprova l'avrai settimana prossima, con la recensione di Gatchaman, anime fondamentale ma mortalmente noioso da guardare oggi), quindi chi li cerca non ha che da leggere fino in fondo. Se il lettore non può prescindere dai semplici e banali voti per ogni cosa (non mi rivolgo certo a te, sia chiaro), allora può tranquillamente rivolgersi a qualsiasi altro blog/portale, che questo è riservato solo a chi non teme i wall of text.

(senza nulla togliere al fatto che Evangelion, come Nadia, come Utena, e come centianaia di altri anime importanti di cui ho scritto la recensione secoli fa, andrà sicuramente un giorno riaggiornato a standard qualitativi più consoni).

Alberto ha detto...

Ottimo, la recensione dei Gatchaman, sono proprio curioso di leggere cosa scriverai. Ho da poco ultimato di vedere la prima serie (la bellezza di 105 episodi) e mi ci è voluto circa un anno!!!! Diciamo che vederne un episodio al giorno per fare in fretta era insostenibile... Poi anziche mollare ho diluito ad uno alla settimana, e a cervello spento e diventato infino piacevole.

Jacopo Mistè ha detto...

A me un anno e mezzo, ho vinto. :D
Comunque penso che saremo parecchio in sintonia, leggendo le tue impressioni ho rivissuto le mie :D

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità e pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 7 marzo 2001 n. 62. Molte delle immagini presenti sono reperite da internet, ma tutti i relativi diritti rimangono dei rispettivi autori. Se l’uso di queste immagini avesse involontariamente violato le norme in materia di diritto d’autore, avvisateci e noi le disintegreremo all’istante.